Volare si può. La promozione dell’autonomia nella persona adulta con disabilità intellettiva

Studente: Claudia Berto
Titolo tesiVolare si può. La promozione dell’autonomia nella persona adulta con disabilità intellettiva
Docente relatore: Prof. Enrico Miatto
Docente controrelatore: Prof. Moreno Blascovich
Presidente commissione di tesi: Prof. Marco Emilio
Data discussione tesi: 16 ottobre 2019
Laurea Triennale Internazionale inScienze dell'educazione - Educatore sociale

Il titolo di tale tesi “volare si può” è stato scelto come provocazione all’organizzazione attualedei servizi e la progettazione da parte deglieducatori verso le persone adulte con disabilità intellettiva che molto spesso risultano essere limitanti rispetto alle capacità che il soggetto possiede. In questo lavoro si vuol andare a sottolineare l’importanza dell’insegnamento delle autonomie ai soggettiin modo tale da permettergli di “volare” da soli, non rimanendo sotto la custodia protettiva dei genitori. Questo lavoro andrà ad analizzare le criticità che le persone con disabilità intellettiva, in particolare poi i soggetti con autismo, affrontano con l’avanzamento dell’età, sottolineando l’importanza di realizzare progetti significativiche vadanoa valorizzare la qualità della vita e che abbianocome finalità il lavoro indipendentedel soggetto. In seguito verrà introdotto il progetto “prove di volo”, un progetto conosciuto dopo il tirocinio,che si dedica all’acquisizionee almantenimento delle autonomie personali del soggetto in un contesto abitativo che non è la loro casa. La presentazione di questo progetto viene sostenuta da delle interviste svolte agli educatori chevi operano per analizzare l’importanza che loro stessivanno a dare all’autonomia, che strumenti usano per implementarla e che spazio danno all’imprevedibile.

The title of this thesis has been chosen as a provocation to the organization of today’s services and the design of educators towards adult people with intellectual disabilities who very often appear to be limited in relation to the abilities that the subject owns.
In this work I am going to show how much it is important for these people to achieve the independence they wish, so they be stuck in a position of dependence upon the parents, flying freeely on their own.  Moreover, I am going to enlighten the importance of dealing with autism people’s critical issues through the creation of significant projects, which will wnhance rheir independence and wellness.  The project “Prove di Volo” focused on letting autism people achieve and mantain their personal independence in a much more different context than the familiar one.  In order to exoplain how does the project works, I decided to have an interviews with the educators working on it.