Il 900: secolo del fanciullo con Maria Montessori

Studente: Giulia Cosentini
Titolo tesiIl 900: secolo del fanciullo con Maria Montessori
Docente relatore: Prof. Emanuele Balduzzi
Docente controrelatore: Prof. Loris Benvenuti
Presidente commissione di tesi: Prof. Marco Emilio
Data discussione tesi: 9 gennaio 2020
Laurea Triennale Internazionale in: Scienze dell'educazione - Educatore della prima infanzia

Il fanciullo, in passato, non era pienamente considerato nella sua unicità e originalità dalla società: sarà soltanto a partire dal Novecento che avverrà un mutamento significativo. A partire da questo secolo si inizia a porre il bambino in una posizione centrale, a rispettare i suoi tempi e ritmi di crescita e sviluppo, a dargli una giusta attenzione, favorendo la sua crescita armoniosa. La pedagogista che ha rivoluzionato l’idea d’infanzia è stata Maria Montessori. Lei andava a considerare e valorizzare molteplici dimensioni del fanciullo e della sua educazione: libertà, indipendenza, ambiente su misura, centralità del bambino, rispetto e soddisfacimento dei suoi bisogni. Questi erano aspetti fondamentali per aiutare il fanciullo a raggiungere il suo pieno sviluppo e autonomia.

The child, in the past, was not fully considered in his uniqueness and originality from society: it will only be from the twentieth century that a significant change will occur. From this century onwards, the child begins to put himself in a central position, to respect his times and rhythms of growth and development, to give him proper attention, favoring his harmonious growth. The pedagogue who revolutionized the childhood idea was Maria Montessori. She went to consider and value multiple dimensions of the child and his education: freedom, independence, bespoke environment, the centrality of the child, respect and satisfaction of his needs. These were fundamental aspects to help the child achieve his full development and autonomy.