images/grafica/TESTATE/news/news.png

Nasce il Centro Linguistico

In linea con gli standard accademici internazionali, IUSVE mette a disposizione di studenti e docenti un centro di servizi, che ha lo scopo di erogare attività di supporto all'apprendimento, insegnamento e certificazione della lingua inglese.
 
Il servizio è attivo nel Campus di Mestre e presso L’Istituto Astori di Mogliano Veneto
 

Corso di Alta Formazione: Valutare tra pluralità e complessità

Titolo: Corso di Alta Formazione: Valutare tra pluralità e complessità - La valutazione degli interventi sociali ed educativi
Sede del Corso: Istituto Universitario Salesiano Venezia IUSVE - Via dei Salesiani, 15, 30174 Mestre VE (Aule IUSVE Cube)
Date:
29-30 Marzo 2019 e 12-13 Aprile 2019
Relatore: prof. Gabriele Tomei - https://people.unipi.it/gabriele_tomei/
Partecipanti: Il Corso verrà attivato con un numero minimo d’iscritti pari a 18

Descrizione del corso
Il Dipartimento di Pedagogia dello IUSVE, nell’ambito di un percorso di collaborazione, riflessione e formazione con numerosi soggetti territoriali in ambito socio-educativo, propone un breve Corso di Alta Formazione: Valutare tra pluralità e complessità condotto dal prof. Gabriele Tomei dell’Università di Pisa.

Il corso si articola in due sessioni, per un totale di 12 ore formative, che mirano ad approfondire il tema della valutazione a partire da una rassegna degli approcci valutativi (sperimentale, pragmatista, costruttivista, …), passando al carattere plurale della valutazione “sul campo” e alle sfide che la complessità lancia ai processi valutativi, per concludere con la valutazione degli outcome nei programmi complessi.

Il corso è aperto a 25 partecipanti, a cui viene richiesta la presenza nei diversi incontri.
Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.

 

PROGRAMMA

Primo incontro: VENERDI' 29 Marzo 16-19
Tema: Le logiche agli approcci valutativi

Argomenti:

  1. Breve storia della valutazione
  2. Quali effetti ha prodotto il programma? La valutazione sperimentale
  3. Il programma è di qualità? La valutazione pragmatista
  4. Per chi ha valore il programma? La valutazione costruttivista

 

Secondo incontro: SABATO 30 Marzo 9-12
Tema: Il carattere plurale della valutazione ‘sul campo’

Argomenti:

  1. La valutazione pluralista
  2. I metodi misti e la ‘valutazione basata sulla teoria’ (VBT)

Esercitazione: Lavoro di gruppo per sperimentare VBT

 

Terzo incontro: VENERDI' 12 Aprile 16-19
Tema: La valutazione di fronte alle sfide della complessità

Argomenti:

  1. Analisi della complessità dei programmi
  2. Strategie di valutazione in condizioni di complessità
  3. La valutazione partecipata
  4. La valutazione Developmental ed il rapporto con gli stakeholder

 

Quarto incontro: SABATO 13 Aprile 9-12
Tema: Valutare gli outcome nei programmi complessi

Argomenti:

  1. La Teoria del Cambiamento
  2. I metodi di valutazione basati sugli outcome
  3. Il metodo dell’Outcome Harvesting (OH)

Esercitazione: Lavoro di gruppo per sperimentare
Valutare tra pluralità e complessità

Il Corso verrà attivato con un numero minimo d’iscritti pari a 18

Al termine dell’iter didattico, per ottenere l’attestato di frequenza universitario, si richiede la presenza a tutte le 4 sessioni formative:

  • SESSIONE I - 29 Marzo 2019
  • SESSIONE II - 30 Marzo 2019
  • SESSIONE III - 12 Aprile 2019
  • SESSIONE IV - 13 Aprile 2019

Il costo dell’intero percorso formativo è di euro 80 (iva inclusa)

Per poter ricevere il modulo di pre-iscrizione, compila la form entro il 20 marzo 2019

iscriviti

 

Il termine ultimo per l'invio dei moduli di pre-iscrizione è il 21 marzo 2019

Per informazioni relative ai contenuti e all’organizzazione del Corso
Eventi Pedagogia (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Workshop The Village, le competenze sociali in gioco

Titolo: The Village. Le competenze sociali in gioco.
Data: 23 marzo 2019
Ore: 09.00 - 12.30
Luogo: Campus di Mestre
Relatori: Formatori The Village
 
Il gruppo Alumni PED, formato da ex alunni, propone un primo workshop formativo tematico:
 
THE VILLAGE. Le competenze sociali in gioco.
 
Attraverso l'utilizzo di questo strumento si avrà modo di approfondire il tema della riflessività nel lavoro educativo.
Il workshop sarà rivolto agli ex studenti IUSVE e agli studenti dei corsi MPED che già lavorano in un contesto socio-educativo.
Per gli studenti MPED  saranno riservati un massimo di 15 posti e sarà loro riconosciuta la presenza.
 
THE VILLAGE è uno strumento per lavorare sullo sviluppo delle competenze attraverso la dimensione del gioco e 15 Figure che rimandano alla metafora della comunità come “villaggio”.
 
Con THE VILLAGE è possibile:
  • riflettere e lavorare sulle tue caratteristiche personali in termini di punti di forza e aree di sviluppo;
  • immaginare visioni di crescita per te stesso e gli altri;
  • aiutare il gruppo di persone a raggiungere un miglior equilibrio interno;
  • facilitare processi di sviluppo sociale in contesti diversi;
  • progettare percorsi di sviluppo delle competenze sociali all'interno di un gruppo, un’organizzazione, una comunità.
 
Programma
L'incontro si terrà sabato 23 marzo 2019 con il seguente programma:
09.00 - 09.30 caffè di benvenuto
09.30 - 11.15 prima sessione di The Village - tema riflessività (spiegazione, gioco, riflessione) 
11.15 - 11.30 pausa
11.30 - 12.30 seconda sessione: The Village nel lavoro sociale
12.30 conclusione con pranzo offerto dallo IUSVE 
 
Iscriviti
Eventbrite - Workshop THE VILLAGE, le competenze sociali in gioco

Il saluto di IUSVE al prof. Giuseppe Mari

Stanotte è morto improvvisamente il prof. Giuseppe Mari, ordinario di Pedagogia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e nostro docente di Pedagogia generale e Pedagogia della relazione d'aiuto nel Dipartimento di Pedagogia IUSVE.

Nato a Castiglione delle Stiviere il 21 novembre, era sposato e aveva due figli.

Molto noto nell’ambiente della formazione e dell’educazione cattolica italiana, era docente all'Università Cattolica - sede di Milano, dove era coordinatore della Laurea magistrale in Scienze pedagogiche e servizi alla persona e membro del Comitato direttivo del "Centro studi e ricerche sul disagio e sulle povertà educative". Aveva anche l'incarico di Pedagogia generale e della scuola presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano. Ha ricevuto il Premio Nazionale "Mario Macchi" da parte dell'Associazione Genitori Scuole Cattoliche (AGeSC - 2.3.2018).

Era membro di Scholè (Centro Studi tra Docenti Universitari Cristiani) e socio della SIPed (Società Italiana di Pedagogia), del CIRPed (Centro Italiano di Ricerca Pedagogica), della SoFPhiEd (Société Francophone de Philosophie de l'Education, Paris), della AIRPC (Association Internationale de Recherche sur la Pédagogogie Chrétienne, Lyon), della SEP (Sociedad Espanola de Pedagogia, Madrid), della PESGB (Philosophy of Education Society of Great Britain, Salisbury), della CPES (Central European Phylosophy of education Society, Praha). 

Autore di numerose pubblicazioni, faceva parte del Comitato di Direzione della rivista "Pedagogia e Vita" (Brescia) e del Comitato scientifico delle riviste "Estudios sobre educacion" (Pamplona), "Studia Paedagogica Ignatiana" (Krakow), "Biografistyka Pedagogiczna" (Lublin), "Acta Facultatis Paedagogicae Universitatis Tyrnaviensis" (Trnava). Era tra i componenti del Comitato Scientifico del Centro Studi per la Scuola Cattolica della Conferenza Episcopale Italiana (Roma).

I colleghi e gli studenti del Dipartimento di Pedagogia IUSVE lo ricordano con gratitudine per la sua professionalità, la sua umanità e amicizia e per l’infaticabile volontà di affermare e sottolineare (attraverso le sue lezioni, i suoi scritti e la sua ricerca) l’orientamento di senso e i valori essenziali per l’esistenza umana.

Tutto lo staff IUSVE si unisce alla famiglia in questo momento di dolore.

I funerali si terranno venerdì 16 novembre 2018 alle ore 10.30 nella Chiesa parrocchiale di Roncadelle (BS).

Convegno Italiano di Pastoral Counseling Padova, 20-21 aprile 2018

IUSVE collabora con la Facoltà Teologica del Triveneto di Padova, nell'organizzazione del Primo Evento Internazionale di Pastoral Counseling in Italia che si terrà a Padova il 20-21 Aprile 2018.

L’evento, strutturato nei due momenti formativi del Convegno e del Workshop, desidera offrire una conoscenza approfondita sul tema, grazie alla partecipazione dei massimi esperti italiani e la preziosa presenza del Prof. Kirk Bingaman, esperto di Pastoral Counseling e Pastoral Care presso la Fordham University di New York.

Il Convegno desidera promuovere una riflessione teorica sull’identità e finalità della relazione d’aiuto pastorale. Il Workshop desidera offrire l’esperienza del Counseling sullo sfondo dell’antropologia cristiana. Il tema centrale dell’Evento evoca la famosa massima sapienziale “conosci te stesso“, collocata sul frontone del tempio di Apollo a Delfi.

Tentativo di questo Evento è quello di promuovere il dialogo tra le differenti realtà accademiche e formative, che già si occupano di relazione d’aiuto sul territorio italiano (Convegno), aprendo così nuovi processi pastorali (Workshop).

La partecipazione all'evento (sia il convegno che il workshop) dà diritto all'ottenimento di crediti formativi validi ai fini dell'aggiornamento permanente.

Per chi si iscrive al workshop di sabato 21 entro il 21 gennaio 2018 può usufruire dello sconto per studenti IUSVE.

Per maggiori informazioni, prenotazioni e iscrizioni vi invitiamo a visitare questa pagina web.

Scelta corsi opzionali 2017-2018 laurea triennale (primo semestre)

Da oggi sono aperte le scelte per i corsi opzionali del primo semestre dell'anno accademico 2017-2018 per il Dipartimento di Pedagogia.
Per la laurea Triennale le iscrizioni chiuderanno il 30 settembre 2017 alle ore 23.59.

Prima di procedere con l'iscrizione è necessario leggere attentamente il file qui sotto dove sono presenti gli elementi essenziali per scegliere il proprio corso opzionale:


Clicca qui per iscriverti:
Eventbrite - Dipartimento di Pedagogia - Scelta corsi opzionali 2017-2018 (primo semestre)

L’Associazione In-Oltre cerca educatori IUSVE per un progetto da realizzare ad Albignasegno (PD)

L’Associazione In-Oltre cerca un educatore IUSVE o per un progetto da realizzare nel territorio di Albignasegno (PD).

Questo profilo verrà inserito nel Progetto “Connessioni”, opererà nel territorio di Albignasego (bassa padovana) per un impegno settimanale di 4-10 ore max (la domenica 4 ore), con un rimborso spese.

E’ richiesto che sia in grado di:
- facilitare la relazione tra pari con disabilità e senza disabilità (gruppo adulti/gruppo adolescenti)
- progettare e organizzare in équipe le proposte di tempo libero
- curare la relazione con le famiglie
- curare la relazione con il territorio (parrocchie, associazioni...)

L'Associazione In-Oltre attualmente offre due servizi (“Connessioni” e “Connessioni Junior”) finalizzati alla socializzazione di persone con disabilità cognitiva e fisica.

L'obiettivo  dell'associazione è la promozione della cultura inclusiva nei contesti di normalità. In questo senso, il servizio non si rivolge solo a persone con svantaggio ma anche a persone senza disabilità, organizzando le proposte di tempo libero in modo che risultino attrattive e accessibili per un gruppo misto (es. Visita guidata a Villa Vescovi, Pic Nic, Cinema, Visita all'Orto Botanico etc..). 

Per maggiori informazioni si può consultare il sito: www.in-oltre.org
Se interessati, si prega di inviare la propria candidatura completa di C.V. all’attenzione della Responsabile dott.ssa Anna Michelotto, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cooperativa Sociale Gea seleziona Laureati IUSVE

Cooperativa Sociale Gea seleziona Laureati IUSVE in Scienze dell’Educazione – Educatore sociale o Laureati magistrali IUSVE in Progettazione e gestione degli interventi socio-educativi da inserire presso una struttura di accoglienza per persone richiedenti protezione internazionale a Mestre (Ve).

Breve sintesi delle attività richieste: gestione del servizio e della struttura (registrazione ospiti, comunicazioni alla Prefettura, orientamento alle regole comportamentali, assistenza per documenti, visite mediche ed al territorio, servizi di trasporto, mediazione linguistico-culturale, patente di guida, conoscenze pacchetto office, ottima conoscenza della lingua inglese e competenze linguistiche relative alla zona dell’Africa sub-sahariana (pidgin english, yoruba, mandinka... )

Cooperativa Sociale Gea onlus opera dal 1993 nel territorio veneziano nella gestione di strutture e progettualità sociali nei seguenti ambiti: Hiv/Aids, disabili, anziani, minori stranieri non accompagnati, persone richiedenti protezione internazionale, Rom, Sinti e  Caminanti, persone con problematiche  psichiche, povertà e marginalità sociali. Per ulteriori informazioni consultare il sito http://www.geacoop.it.

Se interessati, si prega di inviare la propria candidatura completa di C.V. a Cristina Depase: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Bando servizio civile nazionale all'estero

Il VIS Volontariato Internazionale per lo sviluppo partecipa al servizio civile tramite l'ente accreditato Salesiani per il Sociale Federazione SCS/CNOS, con il progetto dal titolo V.I.A. Volontari per l'infanzia e l'adolescenza che coinvolgerà 12 volontari/e nelle sedi di: Angola, Bolivia, Ghana e Palestina.

Le domande dovranno essere presentate al VIS, attraverso le modalità descritte nel link www.volint.it entro le ore 14:00 del 26 giugno 2017.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti scrivere all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La cooperativa sociale Gea seleziona laureati IUSVE

La coop. Sociale Gea seleziona Laureati IUSVE in Scienze dell’Educazione – Educatore sociale  e in Magistrale di Progettazione e gestione degli interventi socio-educativi da inserire presso una struttura di accoglienza per persone richiedenti protezione internazionale a San Stino di Livenza (Ve).

La Cooperativa Sociale Gea onlus opera dal 1993 nel territorio veneziano nella gestione di strutture e progettualità sociali nei seguenti ambiti: Hiv/Aids, disabili, anziani, minori stranieri non accompagnati, persone richiedenti protezione internazionale, Rom, Sinti e Caminanti, persone con problematiche psichiche, povertà e marginalità sociali. Le attività svolte all’interno della Cooperativa riguardano: gestione del servizio e della struttura (registrazione ospiti, comunicazioni alla Prefettura, orientamento alle regole comportamentali, assistenza per documenti, visite mediche ed al territorio, servizi di trasporto, mediazione linguistico-culturale)

Per ulteriori informazioni consultare il sito: www.geacoop.it.
Se interessati, si prega di inviare la propria candidatura completa di C.V. a:
Cristina Depase (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Incontri di formazione per tirocinanti internazionali

Il presente progetto è rivolto agli studenti dell’Istituto Universitario Salesiano Venezia (IUSVE) del dipartimento di Psicologia e di Pedagogia, che svolgeranno le ore di tirocinio previste dal proprio piano di studi in una struttura all’estero convenzionata con l’Università. Attualmente le convenzioni in essere sono una ventina e coprono l’area Europea, Africana e Sud Americana. Il corso proposto ha l’obiettivo di preparare i tirocinanti all’esperienza internazionale fornendo strumenti e conoscenze finalizzate allo sviluppo di atteggiamenti e competenze relazionali e professionali adeguate alla nuova realtà che si andrà ad incontrare.

Percorsi di laurea interessati:
Baccalaureato - Laurea in Scienze dell’educazione, Educatore sociale
Baccalaureato - Laurea in Psicologia dell’educazione
Licenza - Laurea Magistrale in Psicologia clinica e di comunità

Il tirocinio internazionale richiede un percorso formativo integrativo rispetto al tirocinio che viene svolto nel territorio nazionale, per la forte tematica interculturale in cui sarà coinvolto il tirocinante. E’ importante che l’esperienza possa essere il più possibile ricca e positiva sia per lo studente che per la struttura che lo accoglie. 

Il programma è strutturato in 3 giornate della durata di un'ora e mezza ciascuna:
giovedì 18 maggio 2017 dalle ore 13.15 alle ore 14.45
giovedì 25 maggio 2017 dalle ore 13.15 alle ore 14.45
giovedì 01 giugno 2017 dalle ore 13.15 alle ore 14.45

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
dott.ssa Cinzia Tieuli (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Proposta tirocinio ​curriculare presso Lab Altobello di Mestre

Sumo Società Cooperativa Sociale propone agli studenti IUSVE del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Scienze dell’educazione Educatore sociale e del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Scienze dell’educazione Educatore della prima infanzia di vivere l’esperienza di tirocinio curriculare presso Lab Altobello di Mestre (Ve).

Proposta 1) Il progetto prevede la progettazione e la realizzazione di attività educative e animative indirizzate a bambini (dai 3 ai 10 anni) all'interno di uno spazio dedicato al mondo della famiglia e dei bambini, durante il periodo estivo.
Proposta 2) Il progetto prevede la realizzazione di attività educative per bambini di età compresa tra i 12 e i 36 mesi all'interno di un servizio per la primissima infanzia montessoriano 

Lab Altobello è un insieme di attività, servizi e progetti che trovano casa presso lo spazio rigenerato di Via Altobello 7/L, in un quartiere totalmente rinnovato, alla fine di Via Costa a Mestre. E’ un’esperienza eccezionale di welfare-mix all’interno della quale il Comune di Venezia, Assessorato alle Politiche Educative e della Famiglia partecipa con la concessione dei locali, i bambini e i ragazzi della Consulta comunale con le loro idee e proposte, le cooperative Sumo e Formaset con progetti d’impresa sostenibili e attenti alla dimensione familiare. In particolare, Sumo è un’impresa sociale attiva dal 2000 nella forma associativa e dal 2004 nella forma cooperativa (sociale di tipo A). 

E’ un soggetto del terzo settore che progetta e realizza servizi, interventi, manifestazioni ed eventi e appuntamenti sulle politiche giovanili, la scuola, l’ecologia e l’ambiente, i diritti umani, l’associazionismo e le fragilità sociali. 
E ancora: pratiche di progettazione partecipativa, facilitazione dei gruppi, sperimentazioni di democrazia partecipativa e, quando il tempo c’è, ampio spazio agli appuntamenti e alla formazione (workshop, corsi, eventi, incontri).

Sito web: www.labaltobello.it

Il tirocinio si svolgerà presso la sede di Lab Altobelloe prevede le seguenti attività: 
1) progettare, promuovere e realizzare attività educative con i bambini 
2) Realizzare attività educative secondo la metodologia montessoriana 

Se interessati, si prega di inviare la propria candidatura completa di C.V. a Sabrina Cadamuro, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Cooperativa Sociale Il Portico seleziona educatori fra i laureati IUSVE

La Cooperativa Sociale Il Portico (San Donà di Piave – Venezia) seleziona fra i Laureati IUSVE in Scienze dell’Educazione – Educatore della prima infanzia educatori da inserire presso gli Asili nido gestiti dalla Cooperativa in Tirocinio formativo post-lauream.

Il Portico è una Cooperativa sociale operante nell’area infanzia (Nido; Scuole dell'infanzia e nidi integrati), tutela (comunità familiari per minori e comunità educative diurne e residenziali per minori); studio e tempo libero (servizi di animazione socio-culturale, centro "Nuova Opportunità"; centri estivi per minori).

Attualmente tutti i servizi rivolti all'infanzia sono riconosciuti ed autorizzati dalla Regione Veneto; le scuole dell'infanzia hanno il riconoscimento della "parità scolastica".
Essa ha la sede a San Donà di Piave ed opera prevalentemente nelle provincie di Venezia e Treviso.

Se interessati, si prega di inviare la propria candidatura completa di C.V. all’attenzione della Referente organizzativa, dott.ssa Silvia Tolotto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nuova procedura per il tirocinio curriculare

A partire da lunedì 17 ottobre 2016 entrerà in vigore la nuova procedura per i tirocini curriculari per i dipartimenti di Pedagogia. Nell'area SIRIUS dedicata ai tirocini trovate il regolamento e le indicazioni della procedura per l'avvio e conclusione dell'esperienza di tirocinio.

A partire dal 17 ottobre 2016 pertanto, prima di ogni tirocinio, dovrà essere svolto il “Colloquio di orientamento al tirocinio” con il Supervisore del Tirocinio, e tutta la documentazione di avvio e fine tirocinio dovrà essere trasmessa esclusivamente in modalità elettronica. Oltre questa data non sarà accettata nessuna documentazione in formato cartaceo.

Si sottolinea che i documenti sono disponibili in formato editabile, si richiede pertanto che i campi vengano compilati al computer.

ENGIM Mirano (VE) ricerca Educatore/trice per progetti con disabilità adulta

Sei un laureato IUSVE come Educatore sociale?
Vuoi sperimentarti professionalmente come educatore in progetti che coinvolgono persone con disabilità adulta?

ENGIM Mirano (VE) seleziona fra i Laureati IUSVE in Scienze dell’Educazione – Educatore sociale un educatore/educatrice nel progetto RAINBOW (190 ore di laboratorio informatico e 190 di laboratorio manuale espressivo) per 3 pomeriggi alla settimana (dalle ore 14 alle ore 17) e nel progetto FREEDOM (200 ore di compresenza) per una mattina alla settimana (dalle ore 9 alle ore 13).
Le ore sono 580 frontali dal 5 settembre 2016 al 14 luglio 2017.

ENGIM Mirano è il centro di formazione professionale di Mirano dei Padri Giuseppini del Murialdo, presente dal 1952 a Mirano (VE) presso l’Istituto Don Giulio Costantino.

Per ulteriori dettagli o invio di CV contattare:
ENGIM VENETO
MIRANO CFP “ISTITUTO G. COSTANTINO”
Via del Murialdo, 1 30035 Mirano (VE)
Tel. +39 041 430800 – Fax +39 041 430608
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Calendario lezioni a.a. 2016/2017 per il Dipartimento di Pedagogia

Sono disponibili ai seguenti link i calendari delle lezioni per il Dipartimento di Pedagogia, in riferimento all'anno accademico 2016/2017, (aggiornati al 25 Luglio 2016):

Corso di Baccalaureato/Laurea Triennale in Scienze dell’educazione - Educatore sociale


Corso di Baccalaureato/Laurea Triennale in Scienze dell’educazione - Educatore della prima infanzia


Corso di Licenza/Laurea Magistrale in Governance del welfare sociale


Corso di Licenza/Laurea Magistrale in Progettazione e gestione degli interventi socio-educativi

La Cooperativa sociale “Velox” di Mestre (VE) ricerca Educatore per comunità disabili (Favaro Veneto)

La Cooperativa sociale “Velox” seleziona fra i Laureati (anche neo-laureati) IUSVE in Scienze dell’Educazione – Educatore sociale un educatore da inserire nella Comunità alloggio di Favaro Veneto (VE).
Il candidato ideale è in possesso degli adeguati titoli professionali e di esperienza nel settore, anche breve (tirocinio o stage).

La Cooperativa Sociale ONLUS Velox opera dal 1981 per la promozione dell'autonomia e l'integrazione sociale di persone con disabilità o in situazioni di disagio.
Per ulteriori informazioni consultare il sito www.veloxsocietacooperativasociale.com

Se interessati, si prega di inviare la propria candidatura completa di C.V. alla Direzione della Cooperativa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Cooperativa sociale “Titoli Minori” ricerca Educatore per Comunità minori (Rovigo)

La Cooperativa sociale “Titoli minori” seleziona fra i Laureati (o laureandi) IUSVE in Scienze dell’Educazione – Educatore sociale un educatore da inserire nella Comunità In-Patto di Porto Viro (RO).

La Cooperativa Sociale ONLUS Titoli Minori opera dal 2000 nei territori della provincia di Venezia e Rovigo nell’ambito del disagio sociale giovanile e dei minori, nella disabilità, nella prima infanzia, nella prevenzione e nell’animazione.
Il tirocinio residenziale implica la possibilità di essere ospitati nella struttura per il periodo di tirocinio (tutta o parte della settimana), ammortizzando così anche le spese di viaggio.

Se interessati, si prega di inviare la propria candidatura completa di C.V. alla Responsabile della Comunità In-Patto, dott.ssa Alessandra Naccari: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per ulteriori informazioni consultare il sito www.titoliminori.com

La Cooperativa sociale “Il Lievito” ricerca Educatore per Comunità minori (Venezia) e tirocinanti altre sedi

La Cooperativa sociale Il Lievito seleziona fra i Laureati (o laureandi) IUSVE in Scienze dell’Educazione – Educatore sociale ricerca un educatore/educatrice da inserire in una loro Comunità per minori con sede in Venezia.
Ricerca, inoltre, tirocinanti del Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione – Educatore sociale da inserire nelle strutture e progettualità gestite dalla Cooperativa.
La Cooperativa Sociale Il Lievito opera dal 1997 nel territorio veneziano nella gestione di sei comunità educative per minori, di cui due di tipo terapeutico, e alcuni progetti rivolti ad immigrati in situazione di emarginazione sociale.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.cooperativalievito.it

Se interessati, si prega di inviare la propria candidatura completa di C.V. alla Responsabile Ufficio Personale, dott.ssa Roberta Firpo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Cooperativa sociale “Sonda” ricerca Educatore e tirocinanti per Comunità terapeutica di Castelfranco Veneto (TV)

La Cooperativa sociale Sonda seleziona fra i Laureati (o Laureandi) IUSVE in Scienze dell’Educazione – Educatore sociale un educatore (con profilo maschile) da inserire nella Comunità terapeutica Pubblica Ulss 8 di Castelfranco Veneto (TV), gestita dalla Cooperativa in convenzione. La Comunità si occupa di problemi alcolcorrelati e drogacorrelati ed ha approccio ecologico sociale (metodo Hudolin) e sistemico relazionale.

Ricerca, inoltre, tirocinanti del Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione – Educatore sociale e in Progettazione e gestione degli interventi socio-educativi da inserire nelle strutture e progettualità gestite dalla Cooperativa.

La Cooperativa Sociale Sonda onlus opera dal 1996 nel territorio trevigiano nella gestione di strutture e progettualità sociali nei seguenti ambiti: dipendenze, minori/famiglia, anziani, disabilità, nuove povertà e marginalità sociali.
Per ulteriori informazioni consultare il sito www.sondacoop.it

Se interessati, si prega di inviare la propria candidatura completa di C.V. alla Responsabile della struttura, dott.ssa Alessia Marconato: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • 1
  • 2