Pratica musicale e disabilità. Per uno studio della musica a favore di tutti

Studente: Anna Lerose
Titolo tesiPratica musicale e disabilità. Per uno studio della musica a favore di tutti
Docente relatore: Prof. Pierangelo Bordignon
Docente controrelatore: Prof. Loris Benvenuti
Presidente commissione di tesi: Prof.ssa Claudia Puzzovio
Data discussione tesi: 19 ottobre 2019
Laurea Triennale Internazionale inScienze dell'educazione - Educatore sociale

La musica performativa è, secondo il senso comune, qualcosa che difficilmente si attribuisce a persone con disabilità . L'obiettivo della presente tesi è di sfatare qussto mito, riflettendo su come la musica sia elemento fondamentale di tutte le persone, in modo indistinto , e capendo come l'educazione alla suddetta disciplin a possa influenzare posit i v amente l uomo. I noltre , per rinforzare la tesi per cui una persona di s abile può essere un musicista, si riporta un esempio di un orchestra esis tente formata anche da persone portatrici di fr agilità , discuten do su i po ssibili risvolti pedagogici che vi po s s ono essere. English version A ccording to a common feeling, performat ive m usic is something barely acceptable by society wh en it concerns a person with disabilit y. The aim of the present thesis is to debunk this myth, reflecting on how music i s a fu n da m e ntal element owned indist inct ly by every person and understanding how music education may influence human beings in a positive way Moreover, t o strengthen th e the ory that considers the poss ibility that also a person with disability can be a musici an, a n example of an orchestra formed also by disabl ed people is reported and the eventual pedagogical implication s of it are discussed