Il digitale come spazio generativo. Aspetti antropologici, pedagogici ed etici

Studente: Chiara Modenese
Titolo tesi: Il digitale come spazio generativo. Aspetti antropologici, pedagogici ed etici
Docente relatore: Prof. Giovanni Fasoli
Docente controrelatore: Prof. Lino Rossi
Presidente commissione di tesi: Prof. Marco Emilio
Data discussione tesi: 05 ottobre 2021
Licenza in: Progettazione e gestione degli interventi socioeducativi

Negli ultimi due anni, in emergenza da COVID-19, assumono grande rilevanza le molte iniziative nelle quali si riscoprono i grandi vantaggi connessi all’uso delle tecnologie digitali. L’obiettivo di questo studio è quello di determinare quali strumenti digitali siano più adatti per essere utilizzati dall’educatore, al fine di creare un progetto, ma anche che il digitale possa essere considerato come uno spazio che sviluppi generatività ed empowerment. A questo proposito la domanda di tesi è la seguente: Il digitale può essere considerato uno strumento generativo? Un luogo che sviluppi empowerment nella persona? Nel momento storico attuale, che si muove attraverso e soprattutto grazie ai progressi tecnologici, c’è sempre di più una necessità ad un’educazione digitale. Per rispondere alla domanda di tesi è stata proposta una ricerca bibliografica sul tema del digitale, della generatività e dell’empowerment in ambito antropologico, pedagogico ed etico. Le risposte fornite mostrano che un utilizzo consapevole e adeguato degli strumenti digitali, quali piattaforme o giochi online, porta a dei miglioramenti sia a livello progettuale ma anche a livello individuale della situazione della persona.

In the last two years, in the emergency from COVID-19, the many initiatives in which the great advantages associated with the use of digital technologies are rediscovered. The goal of this study is to determine which digital tools are best suited to be used by the educator, in order to create a project, but also that digital can be considered as a space that develops generativity and empowerment. In this regard, the thesis question is the following: “can digital be considered a generative tool? A place that develops empowerment in the person?” In the current historical moment, which moves through and above all thanks to technological advances, there is an increasing need for digital education. To answer the thesis question, a bibliographic research was proposed on the subject of digital, generativity and empowerment in the anthropological, pedagogical and ethical fields. The answers provided show that a conscious and adequate use of digital tools, such as platforms or online games, leads to improvements both at the design level but also at the individual level of the person's situation.