Educatore erotico o "educastratore"? Dalle origini filosofiche di Eros alle implicazioni pedagogiche nella società attuale

Data: 14 luglio 2021
Studente:
 Maria Valentini
Titolo tesi:
Educatore erotico o "educastratore"? Dalle origini filosofiche di Eros alle implicazioni pedagogiche nella società attuale
Docente relatore:
 Lino Rossi
Licenza in:
 Scienze pedagogiche

Il tema fondamentale su cui si sviluppa questo lavoro di ricerca ed esplorazione è il concetto di Eros legato alla concezione di corpo. Ritenendo tale argomento un aspetto peculiare della relazionalità, e dunque elemento imprescindibile per la vita di ogni persona, ho voluto intraprendere un viaggio alla ri-scoperta dell'origine e dello sviluppo del significato di Eros, attraverso la guida della filosofia, ma anche di altre discipline, quali la psicologia, l’antropologia e la sociologia. Naturalmente, ognuna di tali aree di studio è stata declinata e coniugata su uno sfondo trasversale di matrice pedagogica, sottolineando il riverbero eminentemente educativo di ciascun apporto, ed evidenziando in tal modo uno dei valori fondamentali della prospettiva pedagogica: adottare uno sguardo di complessità. Per quanto concerne l’aspetto contenutistico-strutturale, la tesi si sviluppa in cinque capitoli tra loro connessi: il primo è stato pensato per porre solide basi per la successiva scoperta di Eros, tracciando il significato di “Essere Corpo” in ottica transdisciplinare. Il secondo capitolo è invece focalizzato sull’origine di Eros nella posizione platonica, innestata nella culla del pensiero occidentale nell’antica Grecia. Il terzo capitolo esplora l’argomento tracciando un percorso che dalla ricca prospettiva di Nietzsche approda alla concezione di corpo ed Eros all’interno del cristianesimo. Il quarto, invece, è focalizzato in un dialogo attraverso le prospettive di diversi autori, allo scopo di delineare un cammino relazionale dinamico dall’Io al Tu. Infine, il quinto capitolo tematizza l’argomento nell’attuale società, giungendo alle personali conclusioni di matrice pedagogica sull’importanza di coltivare la prospettiva di un’autentica educazione erotica.

The fundamental theme of this work is the concept of Eros linked to the body. Since I consider this topic a peculiar aspect of relationality, and therefore an essential element for the life of every person, I wanted to undertake a journey to re-discover the origin and development of the meaning of Eros, through the guidance of philosophy, but also of other disciplines: psychology, anthropology and sociology. Each of these areas of study has been declined on a transversal background of pedagogical matrix, emphasizing the eminently educational reverberation of each contribution, and thus highlighting one of the fundamental values of the pedagogical perspective: to adopt a complexity view. As far as the content-structural aspect is concerned, the thesis is developed in five interconnected chapters: the first is designed to lay a foundation for the subsequent discovery of Eros, tracing the meaning of "Being Body" in a transdisciplinary perspective. The second chapter focuses on the origin of Eros in the Platonic position, grafted onto the cradle of Western thought in ancient Greece. The third chapter explores the topic by tracing a path from Nietzsche's perspective to the conception of body and Eros within Christianity. The fourth chapter is focused on a dialogue through the perspectives of different authors, in order to outline a dynamic relational path from Ego to Thou to Us. Finally, the fifth chapter thematizes the topic in today's society, reaching personal conclusions of pedagogical matrix on the importance of cultivating the perspective of an authentic erotic education.