L'importanza della narrazione come strumento educativo: dalla fiaba "Il brutto anatroccolo" alla conoscenza di sé.

Data: 14 luglio 2021
Studente:
 Sara Gelasio
Titolo tesi:
L' importanza della narrazione come strumento educativo: dalla fiaba "Il brutto anatroccolo" alla conoscenza di sé.
Docente relatore:
 Emanuele Balduzzi
Licenza in:
 Progettazione e gestione degli interventi socioeducativi

L'obiettivo della Tesi è mostrare la valenza educativa della fiaba, come importante strumento per entrare in relazione con i più piccoli e consentire loro di addentrarsi nella conoscenza della realtà che li circonda. La narrazione è presente incessantemente nella vita di ciascun individuo e il pensiero narrativo concorre allo sviluppo della conoscenza di sé. La forma più arcaica di narrazione è la fiaba, grazie all’ascolto della fiaba il bambino impara a distinguere la realtà dalla fantasia. La fiaba, inoltre, concorre alla crescita del bambino nelle diverse aree del suo sviluppo: sociale, cognitiva, comportamentale e del linguaggio. Per questi motivi, la fiaba diviene uno strumento privilegiato per entrare in relazione con i più piccoli, attraverso la lettura e l’ascolto vengono rese fruibili le vicende umane, nei suoi aspetti sia positivi che negativi e conduce il bambino ad una sempre più matura e profonda conoscenza di sé.

The aim of the thesis is to show the educational value of the fairy-tale, as relevant mean to establish relationships with kids and help them to delve into the knowledge of the surrounding world. The narration is constantly present into everybody’s life and the narrative thinking contributes to realizing the self-knowledge. Fairy stories represent the most archaic form of narration. By listening fairy tales, children acquire the ability to discern between fantasy and reality. Additionally, such narrations foster the growth of the child in her social, cognitive, behavioral and communicative areas. As a consequence of that, the fairy tale has become a charming and equally privileged opportunity to build relationships with the little ones. Human stories are made available, through listening and reading, in their positive and negative features and lead the child to a gradually mature and deep self-knowledge.