Relazione con i laici nelle opere generate da un carisma: realtà e prospettive per le Figlie di Maria Ausiliatrice del Triveneto

Studente: Serena Centenaro
Titolo tesi: Relazione con i laici nelle opere generate da un carisma: realtà e prospettive per le Figlie di Maria Ausiliatrice del Triveneto
Docente relatore: Prof. Fabio Poles
Docente controrelatore: Prof. Giovanni Fasoli
Presidente commissione di tesi: Prof. Marco Emilio
Data discussione tesi: 15 gennaio 2021
Licenza/Laurea Magistrale in: Governance del welfare sociale

Il lavoro di ricerca ha come oggetto principale il rapporto tra le Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA) e i laici che prestano il loro servizio lavorativo presso le opere educative salesiane presenti nel territorio del Triveneto. L’obiettivo è che le suore salesiane, nella governance del personale, possano avere degli strumenti per essere maggiormente competenti non solo a livello amministrativo ma, soprattutto, relazionale. Questa dimensione, unita alla valorizzazione della persona, è un pilastro nel carisma salesiano declinato al femminile. A partire dall’esperienza di chi redige questo testo e dagli studi realizzati, si è sviluppato un percorso formato da due parti complementari tra di loro: una compilativa e una di ricerca empirica. Un primo approfondimento bibliografico è stato realizzato sulla storia e sulle caratteristiche dell’Istituto FMA e della realtà dell’Ispettoria Triveneta messe in relazione alla presentazione della teoria di riferimento individuata ossia l’Economia Civile che è stata scelta perché pare avvicinarsi alla visione antropologica e ai valori tipicamente salesiani. Per quanto riguarda la seconda parte, si è scelto di sottoporre un questionario ai laici e alle religiose operanti nelle case di proprietà dell’Istituto e di rileggere i dati ottenuti, attraverso la metodologia della SWOT Analysis che permette di rilevare e di mettere in relazione tra di loro punti di forza e di debolezza interni, opportunità e minacce esterne. In conclusione si sono presentati alcuni elementi che potrebbero fornire delle strategie concrete e utili come strumento di supporto per le figure apicali che si occupano o si occuperanno della governance delle realtà delle suore salesiane.

Nowdays the management of human resources within the Salesian charism is a major topic because of the continuous and increasing interaction between religious and laic components. The relationship between the Daughters of Mary Help of Christians (FMA) and the laic component working in the Salesian educational field in the Triveneto area represents the main object of this thesis. The study consists of two complementary parts: a review of the available literature and a questionnaire. Firstly, the history and characteristics of the FMA Institute in the Triveneto area is studied and analysed in accordance with the Civil Economy, close to the anthropological Salesians' vision and values. Secondly, the results of a questionnaire, sent to both laic and religious people working in the houses owned by the Institute, is analysed. The results obtained are interpreted using the SWOT Analysis, which allows to detect and relate among them internal strengths and weaknesses, external opportunities and threats. Finally, we present possible strategies that can be used as a guideline for stakeholders dealing with the Salesian Sisters’s realities.