Psicologia della leadership: il processo dall'Io potente al Noi efficace

Studente: Tiziana Fugolo
Titolo tesi: Psicologia della leadership: il processo dall'Io potente al Noi efficace
Docente relatore: Prof. Matta Emad
Docente controrelatore: Prof. Lino Rossi
Presidente commissione di tesi: Prof.ssa Lucia Ferraro
Data discussione tesi: 9 marzo 2021
Licenza/Laurea Magistrale in: Scienze pedagogiche

Il lavoro di disamina parte dal presupposto generale che la società è immersa nella complessità a livello globale e che siamo di fronte ad un processo di trasformazione antropologica. Nel lavoro si focalizzano i fattori di cambiamento di dinamiche e valori all’interno dei contesti educativi per poter lavorare su opportunità di crescita consapevole e responsabile e arrivare a un sistema di buone relazioni che siano strumenti di costruzione sociale, della persona e del cittadino. Questa analisi ha approfondito il ruolo della leadership come strumento facilitante dei cambiamenti, a tutti i livelli, delle organizzazioni educative, in una direzione di cocostruzione di orizzonti di senso, competenze personali, visione di valori in contesto comunitario che fanno riferimento al processo che accompagna l’Io verso un Noi condiviso che può accelerare le dimensioni di qualità dei gruppi sociali. I servizi educativi faticano a lavorare in rete e utilizzano con poca consapevolezza le loro risorse. Manca una visione di insieme dell’educazione e dei meccanismi che potrebbero agevolare e facilitare i metodi di insegnamento e le dinamiche di apprendimento. La ricerca mira ad attuare il modello migliore di leadership distribuita e creativa all’interno di un sistema condiviso, solidale e partecipativo. Attraverso lo studio di modelli innovativi si è elaborato un continuum scolastico dall’asilo Nido alle scuole secondarie di primo grado denominato “Progetto 0/13 anni” che identifica programmazioni in continuità educativa, linguaggi, formazione e aggiornamento comuni, documentazione del lavoro realizzato nelle scuole, risposte a bisogni e desideri percepiti da tutti i componenti degli ordini educativi inseriti nel progetto.

The premise of this study is that our society is immersed in complex global interactions and that we are facing a process of anthropological transformation. The study identifies the factors involved in the changing values and dynamics of the educational contexts and aims to understand and work with conscious and responsible growth opportunities capable of creating healthy relationships that will form the basis of the individual’s social development as a citizen. The analysis examines in depth the role of leadership in facilitating change at every level of the educational community, building knowledge horizons, personal competencies and shared values; they are part of the process, which takes the Individuals and develops them into a shared We in order to enhance the quality of the stakeholders’ participation. The study highlights how difficult it is for the educational community to work with the social groups as there is a general lack of awareness of all the available resources. The educational community lacks a holistic view of the mechanisms that can facilitate the teaching methods and learning dynamics. The research aims to create the best possible distributed and creative leadership model within a shared, supportive and participatory system. We developed innovative educational models to identify an educational continuum starting with kindergarten and ending with secondary schools (age 13). We called this model “Progetto 0/13”. The Project describes common continuity educational programmes, languages, training and refresher courses; it documents the work carried out in the schools, and the needs and responses to those requirements by the members of the education community.