Neuropsichiatria infantile

Tipo insegnamento: Obbligatorio

Codice: PED06700

Crediti: 5

Ore: 35

Docenti:

BOSELLO ROMINA

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

Il corso ha la finalità di aiutare il professionista ad apprendere sulla base di un modello bio-psico-sociale i disturbi dello sviluppo e le loro cause note e/o ipotizzate e come gli stessi possano modulare la crescita individuale in termini di capacità di coping allo stress e di social skill. Verranno presentate le malattie neurologiche, i disturbi del neurosviluppo e le malattie psichiatriche propriamente dette. Sarà posta attenzione ad una continua integrazione tra gli aspetti più prettamente biologici e l'impatto psicologico non solo nel bambino/adolescente ma anche rispetto al contesto di vita, in primis familiare, fornendo le linee generali delle modalità di intervento e dei percorsi di cura.

Prerequisiti richiesti

La regolare frequenza al corso.

Competenze

Il corso permetterà allo studente di ampliare le proprie conoscenze specifiche sullo sviluppo del bambino/adolescente e comprendere la complessità clinica dei disturbi organici e psichiatrici che possono alterare fino a destrutturate il percorso evolutivo dell'individuo. 

Abilità

1. Acquisire familiarità con le definizioni cliniche e i sistemi tassonomici

2. Imparare a raccogliere in modo adeguato la storia clinica, l'anamnesi personale e familiare per una migliore diagnosi differenziale

3. Valutare le possibili strategie d'intervento mantenendo un stretto collegamento con tutta la rete familiare e i servizi coinvolti

Conoscenze

Il corso pur nella vastità dell'argomento della neuropsichiatria vuole offrire delle conoscenze specifiche sui disturbi, sui rischi e le strategie più adattare per aiutare il bambino/adolescente e la famiglia. La conoscenza inoltre della rete dei servizi, dei protocolli e delle normative in essere sarà costantemente integrato alla clinica per aiutare il professionista a capire come operare in modo efficace

Bibliografia

Franco Fabbro, Manuale di neuropsichiatria infantile. Una prospettiva psicoeducativa, Carocci Editore.

Daniel Marcelli, Alain Braconnier, Adolescenza e psicopatologia, Biblioteca Masson.

Daniel Marcelli, David Cohen, Psicopatologia del bambino. 

Michele Roccella, Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, Ed. Piccin.

Paulina F. Kernberg, Alas S. Weiner, Karen K. Bardenstein, I disturbi di personalità nei bambini e negli adolescenti, Giovanni Fioriti Editore.

Focus

Urgenza ed emergenza in età evolutiva: agitazione psicomotoria; disturbi di personalità; abuso di sostanze; disturbi del comportamento alimentare; condotte autolesionistiche.

Metodologia

Le lezioni saranno prevalentemente frontali con spazi dedicati alla discussione di casi clinici attinenti all'argomento trattato.

Strumenti didattici: le lezioni saranno presentate con slide e materiale video. La discussione di casi clinici potrà avvenire anche a piccoli gruppi per permettere agli studenti di cimentarsi in una valutazione clinica, diagnosi differenziale e iniziare a ipotizzare dei possibili percorsi di cura/interventi.

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

La valutazione sarà scritta con domande aperte e a risposta multipla al fine di testare il livello di comprensione dei contenuti affrontati durante il corso.

Contatti e Orario di ricevimento

Il docente sarà disponibile per colloqui concordati preventivamente via mail

mail:r.bosello@iusve.it