Psicologia della leadership

Tipo insegnamento: Obbligatorio

Codice: PED60019

Crediti: 5

Ore: 40

Docenti:

EMAD SAMIR MATTA

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

Conoscenza e capacità di comprensione 

Conoscenza e comprensione delle teorie e dagli approcci di leadership in contesti organizzativi ed educativi.

 

Al termine del corso lo studente dovrà:

1. conoscere e comprendere l’incisività del ruolo del leader-pedagogista come motore di cambiamento e come sostenitore di un sistema partecipativo e di una leadership collaborativa;

2. essere in grado di utilizzare gli strumenti della progettazione educativa e dell’analisi pedagogica dei processi dedicati alla singola persona, al gruppo e alla comunità;

3. essere in grado di effettuare scelte intenzionali, prendere decisioni e, conseguentemente, assumersi in prima persona la responsabilità delle risposte fornite rispetti i bisogni dei membri del gruppo di lavoro. 

Prerequisiti richiesti

Conoscenze di base dei modelli e approcci delle scienze umane, psicopedagogiche e sociologiche.

Competenze

Capacità di apprendere

 

Al termine del corso lo studente sarà in grado di: 

1. presentare con padronanza un quadro delle principali teorie psicologiche della leadership;

2. individuare e spiegare in modo critico i compiti propri di un leader per attuare un’efficace Leadership relazionale;

3. riconoscere, gestire ed esprimere correttamente le proprie emozioni per diventare un leader collaborativo.

 

Autonomia di giudizio 

Al termine del corso lo studente avrà acquisito:

1. la capacità di riflettere in maniera critica e autonoma sugli stili di leadership e comprendere il benessere relazionale nei gruppi di lavoro;

2. la capacità di auto-valutare le proprie competenze psico-educative nell’ambito della leadership, individuando le proprie aree di criticità e le strategie di miglioramento. 

Abilità

Abilità comunicative

 

Abilità e conoscenza confluiscono nella costruzione di competenze acquisite durante il corso, nel quale lo studente avrà la possibilità di esercitare numerose attività pratiche, incentrate sulla figura dell’individuo nel suo essere leader, che forniscono allo studente stesso una chiave concreta per comprendere maggiormente e in prima persona alcune dinamiche della vita sociale.

 

Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di: 

1. saper utilizzare un linguaggio chiaro e una terminologia appropriata per definire comportamenti tipici e atipici e livelli di competenze nei diversi ambiti educativi di leadership;

2. saper comunicare con i membri del proprio gruppo di lavoro in modo da mantenere una relazione positiva con i propri interlocutori e imparare a controllare la propria emotività;

3. saper comunicare e attivare un confronto produttivo con le/i colleghe/i

Conoscenze

Conoscenza e capacità di comprensione applicata

 

Capacità di usare le conoscenze di riferimento teorico sulle principali questioni che caratterizzano il ruolo e la funzione del leader in relazione alle dinamiche di un gruppo, con particolare riferimento alla funzione e alle competenze per accrescere le attitudini del leader nel nuovo panorama sociale di “Leadership relazionale”. 

 

Il corso intende analizzare il significato della figura di leader prendendo nello specifico in considerazione queste tematiche:

La leadership: teorie e approcci 

• La teoria dell’influenza 

• Le teorie situazionali

• La leadership organizzativa

• I diversi approcci della leadership 

La figura del leader: 

• I diversi modelli di leader 

• Le caratteristiche di un leader 

• Le competenze del leader 

• Il leader e i collaboratori «ostili» 

• l’approccio collaborativo adattabile. 

Bibliografia

Bibliografia Obbligatoria

Emad Matta, Psicologia della leadership. Conoscere ed esercitare il proprio potenziale per migliorare il lavoro di gruppo, Trento: Erickson, 2020. 

 

Testi consigliati

Oltre al volume, gli studenti preparano l’esame sugli appunti del corso. 

 

 Ulteriori indicazioni bibliografiche, per eventuali approfondimenti personali, verranno comunicate durante le lezioni in riferimento agli argomenti proposti.

Focus

L’approfondimento di una leadership incentrata non solo sull’azione e sulla cooperazione, ma anche sulla capacità di generare e comunicare visioni in grado di stimolare nuovi punti di vista e prospettive diverse. 

Metodologia

Per favorire un apprendimento maggiore dall’esperienza, è richiesta la partecipazione attiva degli studenti: si prevedono momenti di lezione frontale, analisi di casi, esercitazioni in aula attraverso l’uso dello strumento gruppo e di audiovisivi.

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

Il corso è prevalentemente teorico e si conclude con un esame orale nel quale gli studenti dovranno dimostrare di:

- aver compreso i principali riferimenti teorico-metodologici nell’ambito della psicologia della leadership e la sua applicazione, con particolare riferimento ai contesti educativi;

- aver compreso le tappe e i processi relativi alla dimensione emotiva della leadership, con particolare riferimento alla gestione delle stesse;

- essere in grado di esporre le proprie argomentazioni con un linguaggio adeguato, identificando e selezionando in maniera critica gli elementi concettuali e i riferimenti metodologici; 

 - saper analizzare criticamente i casi di studio e le esperienze discusse, con particolare riferimento all’aspetto relazionale della leadership. 

 

 Ogni quesito verrà valutato con un voto in trentesimi, il voto finale dell’esame sarà la media delle valutazioni parziali.

 

La valutazione terrà conto di quattro dimensioni: conoscenza dei contenuti teorici (25%); capacità di utilizzare un linguaggio adeguato ai contenuti studiati (25%); partecipazione attiva in aula durante le lezioni (25%); capacità di rielaborazione critica dei contenuti studiati (25%).  

Contatti e Orario di ricevimento

m.emad@iusve.it 

 

 Il docente riceverà gli studenti, al termine di ogni lezione, previo contatto via mail.