Neuropsichiatria infantile

Tipo insegnamento: Obbligatorio

Codice: PED06700

Crediti: 5

Ore: 35

Docenti:

FRANZOI MALIDA

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

Il corso ha la finalità di aiutare il professionista ad apprendere sulla base di un modello bio-psico-sociale i disturbi dello sviluppo e le loro cause, note o ipotizzate e come gli stessi possano modulare la crescita individuale sostenendo le risorse adattive, agendo sulla modulazione delle abilità presenti ed emergenti e contemporaneamente sui fattori ambientali, al fine di promuovere attività e partecipazione del minore nella vita quotidiana. Verranno presentati i principali capitoli di patologie neurologiche congenite ed acquisite, dei disordini del neurosviluppo e delle patologie psichiatriche ad esordio nell’età evolutiva. Sarà posta attenzione ad una continua integrazione tra gli aspetti più strettamente biologici e l’impatto psicologico non solo del bambino/adolescente ma anche rispetto al contesto di vita, in primis del sistema famiglia, fornendo linee generali della possibile integrazione tra percorsi di cura e progetti educativi integrati. 

Prerequisiti richiesti

Partecipazione attiva alle lezioni, con apporto di contributi personali alle discussioni di casi clinici in aula e agli approfondimenti di gruppo.

Competenze

Il corso permetterà allo studente di ampliare le proprie conoscenze specifiche sullo sviluppo del bambino/adolescente e comprendere la complessità clinica dei disturbi dello sviluppo e psichiatrici, organici e non, che possono alterare fino a destrutturare il percorso evolutivo dell’individuo.

Abilità

1. Acquisire conoscenze di base dei principali disturbi neurologici, del neurosviluppo e psichiatrici dell’età evolutiva e dei sistemi tassonomici in uso nella clinica

2. Imparare a discriminare variabilità dello sviluppo individuale da elementi di atipia dello sviluppo meritevoli di invio ad approfondimento specialistico

3. Saper individuare gli obiettivi di sviluppo prioritari in riferimento al funzionamento del bambino/adolescente affetto da disturbo neuroevolutivo in un ottica bio-psico-sociale

4. Individuare possibili strategie di intervento educativo all’interno di un sistema in rete com famiglia e servizi sanitari di riferimento 

Conoscenze

Il corso, pur nella vastità degli ambiti di interesse della neuropsichiatria infantile, vuole offrire delle conoscenze specifiche dei disturbi, dei fattori di rischio evolutivo e delle strategie più adatte ad aiutare il bambino/adolescente e la sua famiglia. Oltre alla conoscenza di elementi di clinica, saranno di volta in volta approfondite conoscenza della organizzazione dei servizi sanitari di riferimento, dei percorsi/protocolli clinici esistenti e della normativa di riferimento vigente, per poter rendere più consapevole il professionista dei possibili percorsi di supporto da poter attivare e le modalità di collegamento ai servizi sanitari più funzionali

Bibliografia

Obbligatorio sarà lo studio delle slides delle lezioni.

Testi consigliati per approfondimento:

1.  AMENDOLAGINE Vincenzo. Compendio di neuropsichiatria infantile per educatori. Lecce, Libellula Edizioni, 2020.

2. RUGGIERI Martino - Emilio FRANZONI. Neurologia e psichiatria dello sviluppo. Milano, Edra Editore, 2020, 31-68; 94-111; 333-374.

Focus

Disordini del neurosviluppo (disabilità intellettiva, disturbi del linguaggio, disturbi degli apprendimenti, autismo, disturbo da deficit dell’attenzione e iperattività), i disturbi comportamentali e psichici dell'età evolutiva, neuropatologia dell'età evolutiva. Profili di diagnosi funzionali secondo modello bio-psico-sociale. Riferimenti legislativi relativi ai processi inclusivi nei contesti scolatici.

Metodologia

Le lezioni saranno prevalentemente frontali, con spazi dedicati alla discussione di casi clinici. Strumenti didattici: le lezioni prevedranno l’uso di slides e video. La discussione dei casi potrà avvenire anche in piccoli gruppi per permettere allo studente di cimentarsi in una valutazione del funzionamento, individuare elementi di sospetto di disturbo dello sviluppo, ipotizzare un possibile percorso di approfondimento e di percorso educativo individuale. 

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

La valutazione sarà scritta con domande aperte e a scelta multipla.

Contatti e Orario di ricevimento

Il docente sarà disponibile per colloqui concordati preventivamente via mail mail:

m.franzoi@iusve.it