Laboratorio di Tecniche teatrali per l’educazione

Tipo insegnamento: Obbligatorio

Codice: PED06024

Crediti: 2

Ore: 40

Docenti:

BORDIGNON PIERANGELO

FERRARO LUCIA

PRESOTTO CARLO

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

Il laboratorio intende far sperimentare concretamente metodologie e tecniche per il teatro sociale e di comunità. 

A fianco della sperimentazione viene attivata una riflessione sulla progettazione educativa in chiave teorica e pratica per stimolare l'approccio al progetto educativo attraverso tecniche e modalità creative e innovative. 

Il tema della mediazione corporea incontra quello della ricerca di una comunicazione autentica, dimensioni importanti per la figura professionale dell'educatore. 

 I contenuti del laboratorio si innestano sull’asse transdisciplinare costruito dal laboratorio di metodologie pedagogiche per l’animazione e dal seminario di etica e deontologia in connessione con il territorio.

Prerequisiti richiesti

Nessuno

Competenze

Saper interagire con un progetto di teatro sociale riconoscendone la metodologia processuale. 

 Osservare e descrivere le trasformazioni prodotte a livello personale e di gruppo da una attività teatrale. 

 Saper costruire una semplice proposta teatrale a partire dall'analisi di un contesto di gruppo.

Abilità

Parlare in pubblico. 

 Gestire semplici situazioni di improvvisazione. 

 Abitare lo spazio ed il tempo della rappresentazione. 

 Costruire e riprodurre una partitura di azioni fisiche.

Conoscenze

Terminologia di base del teatro sociale e di comunità. 

 Origini del fenomeno e sua articolazione nella realtà attuale. 

 Elementi sulla dimensione rituale del laboratorio teatrale.

Bibliografia

Bernardi, C., Il teatro sociale, Roma, Carocci, 2004 

Bordignon, P., Ferraro, L., Presotto, C., L'educazione va a teatro, in Benvenuti, L., Fare i conti con l'educazione, Padova, Libreria Universitaria, 2019 

 

testi consigliati 

Bordignon, P., Burbello, G., Masotti, S., Presotto, C., Paradiso, Padova, Libreria universitaria, 2019 

Presotto C., L’isola e i teatri, Roma, Bulzoni, 2001

Metodologia

Le attività teoriche saranno strettamente connesse alle esperienze pratiche. Training psicofisico, improvvisazione, esercizi di consapevolezza corporea, emotiva e sensoriale, costruzione di una performance. 

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

Il criterio di valutazione si muove su tre livelli: 

- l'apporto alla ricerca comune del laboratorio 

- lo sviluppo personale all'interno del lavoro sulle competenze 

- la capacità di rielaborare e fissare concettualmente i temi affrontati. 

Questi tre livelli verranno monitorati attraverso esercitazioni in itinere, per poi costituire il tema di un colloquio orale.

Contatti e Orario di ricevimento

I docenti ricevono al termine delle lezioni su appuntamento