Laboratorio di specializzazione professionale 1

Tipo insegnamento: Laboratorio (segnaposto)

Codice: PED06018

Crediti: 4

Ore: 32

Docenti:

CRIVELLARI LUCA

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

‒ Acquisizione delle competenze cognitive necessarie per leggere, comprendere ed interpretare i problemi, le tematiche e i scenari esistenziali contemporanei. 

 ‒ Acquisizione delle competenze decisionali, sia di discernimento e di scelta agita, per potersi orientare negli odierni contesti socio-culturali che sono caratterizzati dalla complessità. 

 ‒ Acquisizione delle competenze operative per poter immaginare e pianificare con maggior efficacia i progetti a beneficio dei soggetti più a rischio di esclusione, e adoperando una “filiera ideale” costituita da una pedagogia della fiducia, della speranza, dell’alleanza e della condivisione. 

 - Acquisizione di un metodo di progettazione attraverso la stesura di due progetti con il docente come tutor che siano realmente implementabili nel territorio 

- Il percorso laboratoriale ha come scopo la sperimentazione in chiave educativa dello strumento della progettazione socio-educativa 

 Apporto specifico al profilo professionale: 

 - Gli studenti saranno in grado di progettare proposte educative per diversi destinatari, dalla prima infanzia al mondo degli adulti, secondo una struttura metodologica consolidata 

- declinare la creatività all'interno del profilo professionale 

- implementare nel territorio progetti e avviarsi alla pratica professionale

Prerequisiti richiesti

Nessuno

Competenze

Creare nuovo valore attraverso l'utilizzo di approcci teorici e prassi innovative, dal punto di vista pedagogico. 

Gestire attività o progetti, tecnico/professionali complessi assumendo la responsabilità di decisioni e direzioni in contesti di lavoro o di apprendimento. 

Assumere la responsabilità di gestire professionalmente persone e gruppi a livello educativo secondo le diverse fasce di età. 

Assumere la responsabilità di analisi del contesto, proposta, elaborazione di percorsi, valutazione dei progetti. 

Abilità

Gli studenti saranno invitati ad applicare le loro conoscenze, capacità di comprensione e abilità attraverso la creazione di progetti educativi implementabili sul territorio, tutoreggiati individualmente dal docente del corso, secondo la metodologia Learning By Doing. 

Creazione che verrà curata nei dettagli fino alla possibile implementazione dell'attività in un contesto reale. 

Gli studenti saranno in grado di pensare, ideare e prestare la loro pratica professionale per eventuali richieste di workshop e progetti, secondo la metodologia dell'apprendimento esperienziale. 

Sarà stimolata la loro capacità di integrare le conoscenze e gestire la complessità rispetto ad approcci, metodologie e modelli appresi durante il percorso accademico triennale e specialistico, nel rispetto dei requisiti standard richiesti dalla progettazione. 

 Le abilità comunicative che si perseguiranno andranno nella linea di quanto richiesto dal corso Magistrale di Scienze Pedagogiche: 

  costruire relazioni professionali con gli utenti adeguate agli obiettivi dell'intervento pedagogico e alle norme vigenti; 

  costruire e mantenere relazioni corrette, costruttive e cooperative di colleganza; 

  porre attenzione all’ascolto attivo del territorio e del contesto operativo in ambito educativo; 

  comunicare in modo chiaro e non equivoco, sia a persone esperte sia a interlocutori non specialisti della materia, i fondamenti teorici, gli orientamenti scientifici, gli impegni professionali e le risultanze empiriche del proprio lavoro; 

 collaborare produttivamente in gruppi di lavoro;  

 strutturarsi un metodo di lavoro personale, flessibile, da far evolvere nel proprio iter professionale.

Conoscenze

Conoscenza della metodologia Learning By Doing 

Conoscenza delle componenti strutturanti della progettazione, dall'analisi del contesto alla disseminazione

Queste conoscenze vengono integrate dallo studente attraverso le lezioni e la pratica realizzando progetti in modo conforme alle norme e alle leggi vigenti 

Conoscenza delle norme che regolano le gare di appalto 

Essendo il corso al secondo anno della laurea specialistica, lo studente sarà invitato e guidato ad integrare tali conoscenze con le pregresse conoscenze pedagogiche e dei modelli più importanti della storia della metodologia pedagogica. 

Bibliografia

Per consultazione: 

Leone L. e Prezza M. Costruire e valutare i progetti nel sociale Ediz. Angeli, Milano, 1999 

Plebani E.M. e Lorenzi A. L'ABC di un progetto Centro Servizi Volontariato, Padova, 2004 

Serpelloni G. e Simeoni E. (a cura di). Project Management. Gestire progetti nella sanità e nel sociale Regione Veneto, Azienda Ulss 20, Verona, 2008

Focus

All'interno del corso è previsto un focus a tema: Il progetto di gara. 

Alfabetizzazione sulle gare di appalto relative alla progettazione educativa. 

Capitolato d'appalto e disciplinare: teoria e Case Study. 

Il punto di vista della commissione aggiudicatrice.

Chi legge il progetto e come lo legge. 

Le attribuzioni dei punteggi e l'equilibrio tra proposta tecnica e proposta economica.

Metodologia

Lezione frontale in forma interattiva con gli studenti 

Learning By Doing 

Esercitazioni pratiche metodologiche 

Esercitazione pratiche in gruppo

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

Partecipazione

Stesura di un progetto con il docente come tutor

Prova orale sulla metodologia

Contatti e Orario di ricevimento

l.crivellari@iusve.it 

Ricevimento: dopo lezione previo appuntamento concordato via e-mail