Teorie e tecniche del counseling educativo

Tipo insegnamento: Obbligatorio

Codice: PED05800

Crediti: 5

Ore: 40

Docenti:

MARCON SONIA

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

Il corso prende in esame l’identità e i principali caratteri teorici del colloquio e della consulenza in ambito educativo. Il corso intende fornire elementi per la definizione concettuale e metodologica della pratica di counseling educativo, in modo che gli studenti sappiano distinguere criticamente i vari tipi di counseling, i loro fondamenti teorici e le loro possibilità applicative, sapendo scegliere le strategie/tecniche più adeguate alla consulenza educativa. Verranno analizzati i diversi significati del termine counseling, le sue possibili qualificazioni, gli approcci e i metodi del lavoro consulenziale in ambito educativo nei contesti scolastici ed extrascolastici. Sarà dato spazio a definire quelle competenze di conduzione di un colloquio d’aiuto di pertinenza dell’ambito educativo, sia individuale che in gruppo. 

Prerequisiti richiesti

Nessuno

Competenze

1. Contestualizzare in ambito educativo le tecniche comunicative per una relazione d’aiuto efficace nel qui e ora.
2. Scegliere criticamente le modalità relazionali e comunicative a livello individuale e di gruppo nel rispetto delle risorse e dell’autodeterminazione dei partner della relazione educativa

Abilità

1. Definire e confrontare diverse concezioni del termine counseling.
2. Individuare in modo critico le varie componenti del colloquio d'aiuto e della consulenza in ambito educativo (contesto, obiettivi, fasi, tecniche).
3. Definire ed argomentare opportunità e limiti della consulenza e del colloquio d’aiuto individuale e di gruppo. 

Conoscenze

1. Principali teorie relative alla pratica del counseling e specificazioni del counseling educativo e della consulenza in ambito educativo.
2. Definizione delle fasi dell’intervento di consulenza educativa e strumenti comunicativi per la gestione della relazione di aiuto.
3. Elementi di consulenza individuale e di gruppo nei servizi educativi.  

Bibliografia

Testo di riferimento

Simeone D., La consulenza educativa. Dimensione pedagogica nella relazione d’aiuto, Vita e Pensiero, Milano 2011

Dispensa a cura del docente 

Ascelta uno dei seguenti (capitoli selezionati indicati a lezione)

Regoliosi, L. (a cura di), Il counseling psicopedagogico. Modelli teorici ed esperienze operative. Roma, Carocci editore, 2019. Riva M. G., La consulenza pedagogica. Una pratia sapiente tra specifico pedagogico e connessioni dei saperi. Milano, FrancoAngeli, 2021.

 

Approfondimenti bibliografici 

Carkhuff, R., L'arte di aiutare. Guida per insegnanti, genitori, volontari ed operatori sociosanitari. Trento, Erickson, 1998.  Mucchielli, R., Apprendere il counseling. Manuale di autoformazione al colloquio di aiuto. Trento, Erickson, 2016. Piccinino, G. (a cura di), Le buone pratiche del counseling. L'apporto dell'analisi Transazionale per promuovere il benessere nelle relazioni d'aiuto. Milano, FrancoAngeli, 2015. Sclavi, M., - G., Giornelli, La scuola e l’arte di ascoltare. Gli ingredienti delle scuole felici,  Milano, Feltrinelli, 2014. Silva, N., La consulenza pedagogica, Roma, Carocci, 2014. 

Focus

nessuno

Metodologia

Si alterneranno: brevi lezioni teoriche, esercitazioni individuali (schede di riflessione e applicazioni pratiche); lavori in piccoli gruppi e/o simulate di colloqui, visione di video. 

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

Consegna dei materiali elaborati a livello individuale e in gruppo durante il corso e in fad e colloquio orale finale. Criteri di valutazione saranno: correttezza e completezza delle informazioni e delle competenze richieste, partecipazione attiva, puntualità e completezza nella consegna degli esercizi, collaborazione nei lavori di gruppo, approfondimenti dei temi proposti.  

Contatti e Orario di ricevimento

Contatti s.marcon@iusve.it 

 Orario ricevimento La docente riceve prima e dopo le lezioni su richiesta degli studenti e previa conferma per e-mail.