Valutazione degli interventi socio-educativi

Tipo insegnamento: Obbligatorio

Codice: PED05702

Crediti: 5

Ore: 40

Docenti:

TOMEI GABRIELE

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

Il corso è finalizzato all’apprendimento dei principi e dei fondamenti della valutazione delle politiche pubbliche, con particolare riferimento ai programmi socio-educativi e di contrasto della povertà educativa minorile. Nella prima parte del corso saranno presentate le più rilevanti domande valutative che è possibile porre ad un programma di policy e gli approcci che nel corso del tempo sono stati elaborati per rispondere a ciascuna di esse. Nella seconda parte del corso, le stesse domande saranno esaminate con riferimento ad un dominio specifico delle policy socioeducative e, in particolare, al dominio dei programmi di contrasto delle povertà educative minorili. L’ultima parte del corso sarà dedicata alla presentazione, tramite specifici studi di caso, di un approccio integrato al monitoraggio e alla valutazione di processo e di impatto dei programmi di contrasto alla povertà educativa minorile denominato DOME (Developmental Outcome Monitoring and Evaluation) Ed elaborato dal Centro di ricerca VOIS dell’Università di Pisa per monitorare e valutare gli interventi finanziati sui bandi promossi dall’impresa sociale ConIBambini. 

Prerequisiti richiesti

  • Competenze di base relative alla progettazione degli interventi e dei servizi sociali
  • Competenze di base relative alla metodologia della ricerca sociale applicata.

Competenze

Identificare la/le domande valutative ed elaborare corrispondenti disegni di ricerca valutativa. 

Abilità

  • Ricostruire la Teoria del Cambiamento ed identificare gli Outcome strategici delle azioni progettuali
  • Elaborare ed integrare disegni di monitoraggio, valutazione di processo e valutazione di impatto
  • Garantire il posizionamento della valutazione all’interno di una cornice riflessiva orientata alla Developmental Evaluation.  

Conoscenze

Conoscenze teoriche relative ai diversi approcci di valutazione degli interventi socio-educativi, mettendolo in condizione di scegliere i disegni e le metodologie valutative più adeguate al grado di complessità che ciascun caso presenta.

Bibliografia

  • Moro G., La valutazione delle politiche pubbliche, Carocci, Roma, 2005
  • Tomei G., Valutare gli outcome. Approcci, metodologie, tecniche, Franco Angeli, Milano, 2016 (capitoli 1, 2)
  • Dispense tratte da Tomei G., Developmental Outcome Monitoring and Evaluation (DOME): Un approccio riflessivo per progettare e valutare gli interventi di contrasto della povertà educativa, FrancoAngeli, in corso di stampa 

Focus

  • Introduzione alla ricerca valutativa (definizioni, funzioni, disegno)
  • Le domande e gli approcci valutativi
  • Complessità e riflessività in valutazione
  • La povertà educativa (PE) ed i programmi di contrasto
  • Elementi di base per una Teoria del Cambiamento della PE
  • Il modello DOME (Developmental Outcome Monitoring and Evaluation) per il monitoraggio e la valutazione dei programmi di contrasto della PE  

Metodologia

La metodologia è di tipo prevalentemente frontale anche se prevede laboratori consistenti in esercitazioni di gruppo alternati a discussioni in plenaria.

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

L’esame si svolgerà attraverso un colloquio orale e consisterà nella verifica dei contenuti presentati e nella discussione di un elaborato svolto durante il corso. 

 

Criteri di valutazione: 

  • Correttezza e precisione nell’esposizione dei contenuti chiave
  • Competenza nel connettere i contenuti sviluppati nel corso in modo coerente e organico
  • Competenze di base nell’elaborare strumenti di monitoraggio e valutazione con riferimento allo studio di caso effettuato.    

Contatti e Orario di ricevimento

Il docente riceve su richiesta degli studenti accordandosi preventivamente via e-mail: gabriele.tomei@gmail.com