Filosofia della cura in contesti di fragilità

Tipo insegnamento: Obbligatorio

Codice: PED60016

Crediti: 5

Ore: 30

Docenti:

ROSSI LINO

Finalità dell'insegnamento e apporto specifico al profilo professionale

L'insegnamento è finalizzato a conseguire una capacità di lavoro critico su problemi inerenti la cura, attraverso l'interpretazione e la valutazione di testi filosofici. Lo studente di scienze pedagogiche è così orientato a confrontarsi col pensiero nel suo divenire storico ai fini di una applicazione consapevole degli apprendimenti teorici nei contesti operativi.

Prerequisiti richiesti

Capacità di analisi e commento di testi filosofici

Competenze

Saper cogliere il senso degli argomenti esposti dagli autori e interpretarli correttamente, situandoli nel loro contesto culturale; Compiere collegamenti critici e autonomi fra le riflessioni degli autori; Utilizzare un linguaggio tecnico appropriato; Saper organizzare un testo logicamente strutturato al fine di esporre una propria valutazione (tesi). 

Abilità

Collegare la riflessione sull'esperienza di cura nel contesto etico e pedagogico; Comprendere il valore della cura come pratica filosofica comunitaria (politica). 

Conoscenze

Il processo di cura: “evento” e “singolarità”. Un approccio alle complessità. 

“Realanza”, speranza e utopia.

Dialogica o dialettica? 

L’incontro con l’Altro tra frattura e liberazione.

 Festina lente. La logica dell’indugiare e la cura.

 Incontrare il totalmente Altro.

Bibliografia

Introduzione al tema:

Luigina Mortari, Filosofia della cura, Milano: Raffaello Cortina, 2015.

Scelta di tre testi fra i seguenti:

Theodor W. Adorno, Minima moralia, Torino: Einaudi, 1979.

Miguel Benasayag, Funzionare o esistere?, Milano: Vita e Pensiero, 2019.

Miguel Benasayag, La tirannia dell'algoritmo, Milano: Vita e Pensiero, 2020.

Giovanni Paolo II, Fides et ratio. Lettera enciclica circa i rapporti tra fede e ragione, Milano: Paoline, 1998.

Edgar Morin, (con B. Kern), Terra-Patria, Milano: Raffaello Cortina, 1994.

Egdar Morin, La sfida della complessità. Nuova Edizione, Firenze: Le Lettere, 2017.

Byung-Chul Han, La società della stanchezza. Nuova edizione ampliata, Milano: Nottetempo, 2020.

Byung-Chul Han, La società senza dolore. Perché abbiamo bandito la sofferenza dalle nostre vite, Torino: Einaudi, 2021.

Papa Francesco, Fratelli tutti. Sulla fraternità e l'amicizia sociale, Roma: Libreria Editrice Vaticana, 2020. (consigliata l'edizione critica Brescia: Scholé, 2020.

Francesca Rigotti, L'era del singolo, Torino: Einaudi, 2021.

Testo comune di riferimento:

S. Gallagher, D. Zahavi, La mente fenomenologica (nuova edizione), Milano: Raffaello Cortina, 2022.
 

 

Focus

Filosofia della cura e dilemmi bioetici: responsabilità, singolarità, scelta. (a cura di Lorena Lanzoni PhD)

Metodologia

Lezioni dialogate, analisi e commento in classe di testi.

Criteri di valutazione e Modalità d'esame

Relazione a commento scritto (tesina) di un testo discusso durante le lezioni, esame finale orale.

Contatti e Orario di ricevimento

l.rossi@iusve.it; è possibile contattare il docente anche dopo l'orario di lezione.