Nuova vita agli oratori. Prospettive per lo sviluppo dell'oratorio nel contesto attuale

Studente: Chiara Casagrande
Titolo tesi: Nuova vita agli oratori. Prospettive per lo sviluppo dell'oratorio nel contesto attuale
Docente relatore: Prof. Andrea Pozzobon
Docente controrelatore: Prof. Loris Benvenuti
Presidente commissione di tesi: Prof.  Davide Girardi
Data discussione tesi: 2 marzo 2021
Baccalaureato/Laurea Triennale in:  Scienze dell'educazione - Educatore sociale

Questa tesi vuole analizzare l’identità dell’oratorio nel contesto attuale attraverso un approfondimento della sua intenzionalità pedagogica e pastorale rispetto al vissuto dei giovani d’oggi. Si vuole dimostrare che l’oratorio è un’esperienza preziosa sia per il contributo che può dare alla società sia per il ruolo che può giocare nell’evangelizzazione dei giovani. L’oratorio può ancora incidere nella vita dei giovani purché, attraverso un adeguato ripensamento progettuale in chiave comunitaria, assuma un volto nuovo, realmente evangelico e prossimo ai bisogni dei giovani. In caso contrario, l’oratorio è un soggetto che rischia di diventare muto, incapace di comunicare la propria identità alla Chiesa e alla società. Proprio perché ha bisogno di parole, questa tesi, umilmente, vorrebbe far sentire la sua voce.

This thesis intends to examine the identity of the parish in the today’s context by analysing its pedagogical and pastoral intentionality in relation to the path of youths nowadays. It aims to show how the parish is a precious experience for both its contribution to society and the role it can play in the evangelization of young people. The parish can still influence the lives of young people provided that there is an adequate project rethinking in a community perspective and that it renews its character to be truly evangelical and open to the needs of young people. Failure to do so risks the parish becoming mute and unable to communicate its own identity to both the Church and society. Precisely as it needs words, this thesis would humbly like to make the parish’s voice heard.